Blog

5 ottobre 2017

OTTOBRE TREVANO: STORIA, TRADIZIONI E CUCINA

OTTOBRE TREVANO, UN MESE DI STORIA, TRADIZIONI E CUCINA

OTTOBRE TREVANO, UN MESE DI STORIA, TRADIZIONI E CUCINA

OTTOBRE TREVANO, UN MESE DI STORIA, TRADIZIONI E CUCINA

Storia, tradizioni, arte culinaria sono gli ingredienti principali dell’Ottobre trevano, l’insieme di eventi che, fino al 29 ottobre, riempirà Trevi per celebrare con una grande festa di popolo l’arrivo dell’autunno e delle sue prelibatezze come il prelibato e pregiato sedano nero. Dopo i primi appuntamenti, sabato aprono i mercati medievali ma ci sarà anche la disfida musicale tra i tamburini dei tre terzieri. Il rullare dei tamburi riecheggerà per le vie della città dal tardo pomeriggio, ma il meglio si può saggiare al termine della sfida, quando all’unisono, i tamburini offriranno un crescendo di musiche celebri riadattate per l’occasione, trasformando la piazza in una sarabanda pittoresca.

Domenica 14 c’è il Torneo arcieristico nazionale L.A.M., un appuntamento imperdibile che vede sfidare i migliori arcieri italiani su bersagli di varie forme e colori. Grazie alla passione di alcuni Arcieri Trevani, inoltre, la città è stata inserita nel circuito del Campionato Nazionale LAM, lega arcieri medievali, il tutto a partire dalle 9. Dalle 9 anche “Gusta Trevi Mtb”, un raduno escursionistico valevole come campioanto nazionale escursionistico Uisp. Non mancheranno i mercati medievali e “Gusta Trevi”, con assaggi delle eccellenze del territorio. Alle 15 al Teatro “Sipario d’ottobre”, con la Compagnia Arca. Il 14 ottobre anteprima della mostra mercato del sedano nero e 53esima sagra del sedano nero e della salsiccia. Alle 21 nel centro storico “Scene di vita medievale”, con vie, piazzette, cortili ed angoli desueti del centro storico che si animano di centinaia di personaggi in costume medioevale che svolgono attività quotidiane dei tempi passati con tecniche e strumenti ricostruiti minuziosamente grazie ad approfondite ricerche.

Domenica 15 si apre con la Mostra Mercato all’interno della Sagra del Sedano Nero. Alle 11 “The Big Draw” in via dogali. Poi lezioni di Sedano e alle 18 la Cerimonia per la realizzazione del miglior sedano. La giornata si chiuderà con le scene di vita medievale e il lancio della mongolfiera.

Sabato 21 si entra nel vivo della festa con, alle 15, i Giochi popolari e il Palio dei Bambini e il pomeriggio la staffetta medievale. Il 22 ancora teatro con la Compagnia Arca alle 17 e antichi sapori in giro per il centro storico. Il 28 Festivol nel centro storico e l’ultimo giorno delle taverne.

News