Blog

3 dicembre 2018

Natale in Valnerina, tanti eventi a Cascia

Natale in Valnerina, tanti eventi a Cascia

Natale in Valnerina, tanti eventi a Cascia

Natale in Valnerina, tanti eventi a Cascia

CASCIA – Il cartellone di eventi e tradizioni del periodo Natalizio nella città di Santa Rita si apre sabato 8 dicembre con l’inaugurazione della 15esima “Rassegna di Presepi”e si chiuderà domenica 20 gennaio 2019 con la 43esima “Rassegna Interregionale delle Pasquarelle”. Nel mezzo, oltre un mese di appuntamenti, per vivere insieme l’atmosfera del Natale e celebrare l’inizio del 2019, con un programma caratterizzato particolarmente sulle tradizioni locali legate a questo speciale periodo.

Si parte appunto sabato 8 dicembre con l’apertura, alle ore 15.00 in piazza animata dalle esibizioni della Corale Santa Rita da Cascia diretta dal M° Rita Narducci e della Banda Giovanni e Donato da Cascia diretta dal M° Francesco Montani, della 15esima edizione della “Rassegna di Presepi di Cascia”, un centinaio di natività creative di ogni tipo dislocate in un percorso che si muove dalle piazze principali fino ad alcuni dei luoghi più caratteristici del centro storico della città, arrivando alla Basilica di Santa Rita. Tre le novità di quest’anno, la fontana di piazzale S. Francesco addobbata dalle donne del “Laboratorio del Coraggio”, il grande castello con tanti piccoli presepi al suo interno immerso in un paesaggio fantastico realizzato interamente sui toni del bianco dall’artista locale Uliana Rasi e l’esposizione del Pastore Donante, la bellissima statua in legno ideata da Benedetto Fois presidente Cna Gallura insieme a Nardino Fois e realizzata dallo scultore Tonino Loi,donata ai pastori di Cascia e frazioni dalla Sardegna, come simbolo del sentimento di unione e solidarietà tra le due realtà, legate indissolubilmente dopo l’esperienza della Sa Paradura. La rassegna, curata da Maria Rita Righetti e Mauro D’Ippolito, storiche guide del Comitato organizzatore al quale partecipano il Comune, la Pro Loco Cascia – Roccaporena, l’associazione “Amici del Presepio Fabio Carbonari” e volontari, conta quindi il contributo creativo di privati e associazioni, tra cui anche il Moica Cascia, le scuole, l’Alveare di Santa Rita, il centro educativo di Roccaporena, il centro di salute mentale e disabili e molte altre realtà sociali.

Domenica 9 dicembre spazio ad un’altra tradizione molto sentita e sempre di grande effetto, con il Falò della Venuta, il grande fuoco che viene acceso a sera per rischiarare la notte del cammino della Santa Casa verso Loreto. L’appuntamento è dalle 21.00 a piazzale Dante, dove si svolgerà prima un momento di preghiera e poi si darà fuoco al falò e ci si riscalderà al calore delle fiamme, mangiando salsicce, dolci e bevendo vin brulé.

Domenica23 dicembre, dalle ore 14.30 in piazza lo spettacolo della Santa Klaus Band, musicisti dixie itineranti che diffondono le più belle musiche natalizie e poi l’arrivo di Babbo Natale che accoglierà i bambini e ritirerà personalmente le loro letterine dei desideri.

Il 24 Dicembre dopo la Santa Messa di Mezzanotte, l’inaugurazione del Presepe Monumentale, dell’Associazione “Amici del Presepio Fabio Carbonari”, realizzato in via XX settembre.

Altri tre gli appuntamenti prima della fine del 2018: il26 Dicembre, dalle 16.30, la frazione di Avendita di Casciafarà rivivere il suo speciale Presepe Vivente, quest’anno dal titolo “Speranza”;il27 Dicembre, alle 15.00 al Museo di Palazzo Santi “Profumo di…Natale! Made in Christmas”, laboratorio creativo per famiglie, a cura di Sistema Museo;il 29 Dicembre,alle 17.30 alla Basilica Inferiore del Santuario di S. Rita, dove il Coro “Parola di Vita” presenta “Il Presepe di Francesco”: recital sulla nascita del presepe, a cura del Santuario e della Corale S. Rita.

Il 2019 si aprirà poi con altri eventi, il primo sabato 12 Gennaio, quando alle 21.00 al Teatro di Roccaporena andrà in scena il Musical “Rugantino”, a cura del Gruppo Teatrale F.U.P.S. di Cascia.

Infine,dal 17 al 20 gennaio quattro giorni immersi nella tradizione più viva, quella legata alla ruralità, prima il 17 Gennaio con la Festa di Sant’Antonio Abate, curata del Comitato Santesi S. Antonio, con la classica benedizione di tutti gli animali bardati a festa con fiocchi rossi e poi da venerdì18 a domenica 20 Gennaiocon “Tradizione che Passione. Festa delle Tradizioni Rurali della Montagna”, una manifestazione che celebra e rievoca proprio i sapori, i riti, i mestieri di questa terra e che culmina domenica 20 Gennaionella 43° Rassegna Interregionale delle Pasquarelle, canti augurali diffusi in tutto il centro Italia, che ogni anno richiama a Cascia moltissimi gruppi e appassionati.

 

APPUNTAMENTI

8 Dicembre

Ore 15.00 – Inaugurazione della XV Rassegna di Presepi di Cascia. Esibizioni musicali della Corale Santa Rita da Cascia, diretta dal M° Rita Narducci e della Banda Giovanni e Donato da Cascia, diretta dal M° Francesco Montani

 

9 Dicembre

Ore 21.00 – Piazzale Dante – Centro di Comunità Santa Maria della Visitazione

Preghiera in ricordo del passaggio della Santa Casa e accensione del Falò della Venuta

 

23 Dicembre

Dalle ore 14.30 – Piazzale San Francesco e Piazza Garibaldi

SANTA KLAUS BAND. Musicisti dixie itineranti diffondono le più belle musiche natalizie

Arrivo di Babbo Natale in piazza e consegna delle letterine

 

24 Dicembre

Ore 24.00 – Centro di Comunità Santa Maria della Visitazione

Santa Messa di Mezzanotte

Al termine – Via XX Settembre

Inaugurazione del Presepe Monumentale, dell’Associazione “Amici del Presepio Fabio Carbonari”

 

26 Dicembre

Ore 16.30 – Avendita di Cascia

Presepe Vivente “Speranza”

 

27 Dicembre

Ore 15.00 – Museo Palazzo Santi

Profumo di…Natale! – Made in Christmas”, laboratorio creativo rivolto alle famiglie, a cura di Sistema Museo

 

29 Dicembre

Ore 17.30 – Basilica Inferiore, Santuario di Santa Rita

Il Coro “Parola di Vita” presenta “Il Presepe di Francesco”: recital sulla nascita del presepe, a cura del Santuario e della Corale Santa Rita da Cascia

 

12 Gennaio

Ore 21.00 – Teatro di Roccaporena

Musical “Rugantino”, a cura del Gruppo Teatrale F.U.P.S. di Cascia

 

17 Gennaio

Ore 8.00 – 13.00

Festa di Sant’Antonio Abate, a cura del Comitato Santesi S. Antonio

(Consultare programma specifico)

 

18/20 Gennaio– “Tradizione che Passione. Festa delle Tradizioni Rurali della Montagna”

20 Gennaio– 43° Rassegna Interregionale delle Pasquarelle

News