Blog

7 giugno 2019

Il Mercato delle Gaite a Bevagna compie 30 anni

Il Mercato delle Gaite

Il Mercato delle Gaite

Il Mercato delle Gaite compie 30 anni: ecco il programma completo

Torna il Mercato delle Gaite. Si parte con la tradizionale sfida ispirata all’antica divisione di Bevagna in quattro quartieri, denominate appunto Gaite. Lo scopo della manifestazione è quello di ricostruire, con la maggiore attinenza storica e dovizia di particolari, la vita quotidiana degli abitanti del borgo nel periodo compreso tra il 1250 e 1350.  Lo spirito di competizione è alla base della animata Manifestazione e si concretizza nella partecipazione a 4 gare: Gara dei Mestieri, Gara Gastronomica, Gara del Mercato e Gara di tiro con l’arco. Con un complesso sistema a punti, assegnati da studiosi e esperti nei diversi campi e chiamati a giudicare l’attinenza storica delle ricostruzioni, l’ultimo giorno della Manifestazione si decreta il vincitore che riceve in dono il Palio della Vittoria. Il forte spirito di appartenenza alla propria Gaita rende le competizioni molto interessanti e stimola un continuo miglioramento delle proposte delle Gaite nei vari settori, con evidente vantaggio della qualità generale della Festa. Il Mercato delle Gaite è oggi annoverato tra le più importanti manifestazioni storiche dell’Umbria e fa parte dell’Associazione Regionale Manifestazioni Storiche.

Il programma prevede l’8 giugno il Banchetto Medievale: Nomen Omen. Coena in refectorio fratrum, con pietanze, allestimenti e animazione a cura della Magnifica Gaita San Pietro. Dal 21 al 30 giugno anchetaverne e locande aperte dalle 19.30; nei giorni 22-23 e 29-30 aperte anche a pranzo. La manifestazione inizierà giovedì 20 con Artifices de la cittade de Mevania:  Evento inaugurale in occasione del 30° anniversario del Mercato delle Gaite.Che la Festa abbia inizio! Iuramentum Potestatisore 21.00 Piazza Filippo Silvestri. Poi venerdì 21 I Mestieri delle Gaite: botteghe delle Arti aperte nelle 4 Gaite,  dalle ore 21.00 alle ore 23.30; “Errabundi Musici”dalle ore 20.30 Piazza Silvestri e a seguire itineranti nelle vie del borgo e nelle taverne delle Gaite ; 30 anni di Mercato delle Gaite proiezione video mapping celebrativo della manifestazionedalle ore 22.00 Piazza Silvestri; “Musicanti Potestatis”presentano Quando m’apparve Amore. Notte della musica romantica medievale*dalle ore 22.15 chiesa di San Silvestro, Piazza Silvestri.

SABATO 22 I Mestieri delle Gaite: botteghe delle Arti aperte nelle 4 Gaite dalle ore 10.30 alle ore 12.30; dalle ore 16.00 alle ore 19.00; dalle ore 21.00 alle ore 23.30,  “Giullari Teatro” presenta Tilopia e il contorno del DiavoloI musici di Lilliput e La Confraternita di fra Diavolo“Teatro Leonida” presenta Uranius, spettacolo di fuoco e acrobatica“Teatro Teonico” presenta Giullarate medievali, spettacolo di equilibrio e giocoleriadalle ore 10.30 Piazza Silvestri, Corso Matteotti, Piazza Garibaldi, Largo Gramsci (itineranti).Prove generali della Gara Mestieri medievali (animazioni aperte al pubblico)ore 15.30 Gaita Santa Maria, ore 16.30 Gaita San Giorgio“Musicanti Potestatis” e “Trobadores” itineranti nelle vie e nelle piazze del borgo. Dalle ore 17.00“Musicanti Potestatis” e “Trobadores” itineranti nelle vie e nelle piazze del borgo. Notte romantica medievale*dalle ore 21.00;Tenzone d’amore e battaglie a cura de “La Compagnia del Grifoncello”ore 21.30 Piazza Silvestri.

DOMENICA 23 Disfida di Tiro con l’arco storico. Gara Nazionaledalle ore 9.00 gara itinerante nelle vie del borgo FINALE: ore 15.00 Piazza Silvestri

“Giullari Teatro” presenta Tilopia e il contorno del DiavoloI musici di Lilliput e La Confraternita di fra Diavolo.“Teatro Leonida” presenta Uranius, spettacolo di fuoco e acrobatica; “Teatro Teonico” presenta Giullarate medievali, spettacolo di equilibrio e giocoleria dalle ore 10.30 Piazza Silvestri, Corso Matteotti, Piazza Garibaldi, Largo Gramsci (itineranti).Messa solenne in canto gregoriano eseguito da “Orientis Partibus” ore 11.00 chiesa di San Michele Arcangelo, Piazza Silvestri; I Mestieri delle Gaite: botteghe delle Arti aperte nelle 4 Gaite  dalle ore 10.30 alle ore 12.30; dalle ore 16.00 alle ore 19.00; dalle ore 21.00 alle ore 23.30;Prove generali della Gara dei Mestieri medievali (animazioni aperte al pubblico) ore 15.30 Gaita San Giovanni, ore 16.30 Gaita San Pietro.

LUNEDÌ 24 I Mestieri delle Gaite: botteghe delle Arti aperte in Gaita San Giorgio e in Gaita San Giovanni dalle ore 21.00 alle ore 23.30;“Musicanti Potestatis” itineranti nelle vie e nelle piazze del borgo dalle ore 20.30;Artes Guaitarum: Gara dei Mestieri  (riservata alla giuria) Gaita Santa Maria e Gaita San Pietro; “Giullari del Diavolo” dalle ore 21 Piazza Silvestri.

MARTEDÌ 25 I Mestieri delle Gaite: botteghe delle Arti aperte in Gaita Santa Maria e in Gaita San Pietro dalle ore 21.00 alle ore 23.30;Artes Guaitarum: Gara dei Mestieri  (riservata alla giuria) Gaita San Giovanni e Gaita San Giorgio;“Giullari del Diavolo” dalle ore 21 Piazza Silvestri.

MERCOLEDÌ 26 I Mestieri delle Gaite: botteghe delle Arti aperte nelle 4 Gaite  dalle ore 21.00 alle ore 23.30; Coquina Guaitarum: Gara Gastronomica  (riservata alla giuria) Gaita Santa Maria e Gaita San Pietro;“Giullari del Diavolo” dalle ore 21 Piazza Silvestri.

GIOVEDÌ 27 I Mestieri delle Gaite: botteghe delle Arti aperte nelle 4 Gaite dalle ore 21.00 alle ore 23.30;Coquina Guaitarum: Gara Gastronomica  (riservata alla giuria) Gaita San Giovanni e Gaita San Giorgio; “Giullari del Diavolo” dalle ore 21 Piazza SilvestriDisfide e contese a cura de “La Compagnia del Grifoncello” ore 21.30 Piazza Silvestri.

VENERDÌ 28  “Giullari Teatro” presenta Tilopia e il contorno del DiavoloI musici di Lilliput e La Confraternita di fra Diavolo“Teatro Leonida” presenta Uranius, spettacolo di fuoco e acrobatica “Teatro Teonico” presenta Giullarate medievali, spettacolo di equilibrio e giocoleria dalle ore 19.00 Piazza Silvestri, Corso Matteotti, Piazza Garibaldi, Largo Gramsci (itineranti);I Mestieri delle Gaite: botteghe delle Arti aperte nelle 4 Gaite  dalle ore 21.00 alle ore 23.30;“Musicanti Potestatis” itineranti nelle vie e nelle piazze del borgo dalle ore 21.00.

 

SABATO 29 I Mestieri delle Gaite: botteghe delle Arti aperte nelle 4 Gaite  dalle ore 10.30 alle ore 12.30; dalle ore 16.00 alle ore 19.00; dalle ore 21.00 alle ore 23.30; “Giullari Teatro” presenta Tilopia e il contorno del DiavoloI musici di Lilliput e La Confraternita di fra Diavolo“Teatro Leonida” presenta Uranius, spettacolo di fuoco e acrobatica “Teatro Teonico” presenta Giullarate medievali, spettacolo di equilibrio e giocoleria “Errabundi Musici” dalle ore 10.30 Piazza Silvestri, Corso Matteotti, Piazza Garibaldi, Largo Gramsci (itineranti);Apertura dei Mercati Medievali delle 4 Gaite dalle ore 16.00 fino al crepuscolo;“Cantoria Mevaniae” presenta Donna, per qual virtude. Amore sacro e amor profano nel Medioevo dalle ore 18.00 Chiostro di San Domenico, Corso Matteotti;Armoniche cadenze esibizione dei “Tamburini della Nobilissima Parte de Sopra” di Assisi dalle ore 20.00 itineranti nelle vie del borgo e nelle taverne delle Gaite ore 22.30 Piazza Silvestri;“Musicanti Potestatis” itineranti nelle vie e nelle piazze del borgo dalle ore 21.00.

DOMENICA 30 Mercatores Guaitarum in gara: Gara Mercato (riservata alla giuria) Mattina: Gaita San Giorgio e Gaita Santa Maria
Pomeriggio: Gaita San Pietro e Gaita San Giovanni;Mattina Apertura dei Mercati della Gaita San Pietro e della Gaita San Giovanni  dalle ore 9.30Prove generali della Gara Mercato medievale (animazione aperta al pubblico) ore 10.00 Gaita San Pietro ore 11.15 Gaita San Giovanni;“Giullari Teatro” presenta Tilopia e il contorno del DiavoloI musici di Lilliput e La Confraternita di fra Diavolo“Teatro Leonida” presenta Uranius, spettacolo di fuoco e acrobatica “Teatro Teonico” presenta Giullarate medievali, spettacolo di equilibrio e giocoleria “Errabundi Musici” dalle ore 10.30 Piazza Silvestri, Corso Matteotti, Piazza Garibaldi, Largo Gramsci (itineranti);Pomeriggio Apertura dei Mercati della Gaita San Giorgio e della Gaita Santa Maria  dalle ore 14.00Prove generali della Gara Mercato medievale (animazione aperta al pubblico) ore 16.00 Gaita San Giorgio ore 17.30 Gaita Santa Maria;Arcatores Guaitarum: gara di tiro con l’arco storico. Cerimonia di chiusura: proclamazione della Gaita vincitrice e assegnazione del Palio 2019 ore 22.00 Piazza Silvestri.

News